Ultime notizie
Home / Tematiche / Lavoro, relazioni industriali e welfare / Industria Chimica, Chimico farmaceutica, Fibre, Abrasivi, Lubrificanti e Gpl: dal 1° gennaio 2018 variazione tabella retributiva

Industria Chimica, Chimico farmaceutica, Fibre, Abrasivi, Lubrificanti e Gpl: dal 1° gennaio 2018 variazione tabella retributiva

Dal 1° gennaio 2018 entreranno in vigore gli incrementi del trattamento minimo contrattuale adeguati all’inflazione reale per gli addetti all’industria chimica, chimico-farmaceutica, delle fibre chimiche e dei settori abrasivi, lubrificanti e GPL.

A partire dalla stessa data e fino al giugno 2018 sarà inserito in busta paga un Elemento Distinto della Retribuzione (EDR) di importo corrispondente all’adeguamento dei minimi contrattuali realizzato.

Dal 1° gennaio 2018 entrano in vigore anche i nuovi importi dell’Elemento perequativo previsto e da corrispondere solo se ricorrono le condizioni previste dal C.C.N.L.

Gli elementi che saranno erogati a titolo di Elemento Distinto della retribuzione si devono intendere onnicomprensivi e pertanto gli stessi non hanno riflessi su altri istituti contrattuali e/o di legge, diretti e/o indiretti in genere ivi compreso il trattamento di fine rapporto.

Le nuove tabelle retributive, per i vari settori, comprensive degli importi dell’EDR (Elemento Distinto della Retribuzione) sono disponibili presso gli uffici della sede Territoriale di riferimento o reperibili, per il periodo della loro validità, dal mese di gennaio 2018 in poi, su questo stesso sito internet nell’ Area Riservata “Tabelle Retributive”.

I nuovi importi dell’Elemento perequativo sono disponibili presso gli uffici analogamente alle tabelle retributive per le PMI.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Trattamento di fine rapporto: indici di rivalutazione ottobre 2018

Ad ottobre 2018, in base ai nuovi sistemi di calcolo introdotti dall’Istat, l’indice in base …