Ultime notizie
Home / News / Eventi / Confindustria Cosenza e SFC premiano 130 studenti per “latuaideadimpresa”, 16 maggio ore 10

Confindustria Cosenza e SFC premiano 130 studenti per “latuaideadimpresa”, 16 maggio ore 10

“Dedichiamo energie e risorse per assecondare e stimolare la voglia di futuro del territorio, investendo nei giovani e nel loro talento”. Lo afferma Natale Mazzuca, alla guida degli industriali calabresi, anticipando che per il prossimo 16 maggio si svolgerà la cerimonia di premiazione dei 130 studenti calabresi che hanno partecipato al concorso nazionale “latuaideadimpresa” di Sistemi formativi Confindustria, promosso dal Ministero Istruzione, Università e Ricerca e sostenuto da Confindustria Cosenza.

In un percorso formativo e di alternanza scuola-lavoro, i gruppi di studenti di 13 scuole superiori del territorio si sono confrontati in una competizione tra idee d’impresa con migliaia di studenti di tutta Italia, realizzando business plan e video racconti di idee imprenditoriali innovative.

La piattaforma www.latuaideadimpresa.it raccoglie tutti i progetti, valutati da una giuria di imprenditori che ha scelto le migliori idee in gara. Tanti imprenditori e rappresentati delle istituzioni premieranno i giovani in occasione della cerimonia conclusiva del progetto che avrà luogo presso la sede della Provincia di Cosenza alle ore 10 del 16 maggio.

Protagonisti saranno gli studenti degli Istituti d’Istruzione Superiore“Valentini-Majorana” di Castrolibero, “Cosentino–Todaro” di Rende, “Erodoto di Thurii” di Cassano allo Ionio, “Mancini-Tommasi”, “Serra-Quasimodo” e “Monaco” di Cosenza ed i Licei “Della Valle” e “Fermi” di Cosenza, “Metastasio” di Scalea, “Pitagora” di Rende, “Scorza” di Cosenza e “Galilei” di Trebisacce che con la sua idea “Self Juice machine” è risultata la prima classificata in Calabria.

“Anche in questa ottava edizione del concorso – conclude il presidente di Unindustria Calabria Natale Mazzuca – con i nostri ragazzi abbiamo conseguito ottimi risultati. Il percorso di alternanza scuola-lavoro si è sviluppato durante l’anno scolastico, grazie a momenti di affiancamento con docenti ed esperti tesi a sviluppare una serie di competenze divenute indispensabili per poter competere in maniera efficace ed accedere al mondo del lavoro contemporaneo. La gara è servita ad indirizzare i ragazzi verso la scoperta dei valori etici e culturali di cui è portatrice l’impresa, che si caratterizzano in senso di responsabilità, spirito di sana e leale competizione, affermazione del merito, confronto aperto e curioso, stimolo alla creatività”.

Invito Cerimonia finale latuaideadimpresa

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Prima tappa roadshow – “Fare impresa al Sud di può – Gli strumenti a sostegno delle start-up” 23 maggio 2018 ore 15,00 presso Università “La Sapienza” – Facoltà Economia, Roma

L’attuale ripresa dell’attività economica nel Mezzogiorno, unita alla possibilità di accedere ad un rilevante set …