Ultime notizie
Home / News / Note stampa / Programma Gestione Emergenze (PGE) della Piccola Industria Confindustria. Operativa la task force regionale

Programma Gestione Emergenze (PGE) della Piccola Industria Confindustria. Operativa la task force regionale

aldo_ferrara“P.G.E. – Programma Gestione  Emergenze” è il progetto della Presidenza della Piccola Industria di Confindustria per la gestione delle situazioni di emergenza che coinvolgono imprese e popolazione in casi di calamità impreviste.

Si tratta di un progetto speciale che nasce da un’esperienza condotta negli anni scorsi dal Comitato Piccola Industria di Confindustria Fermo a seguito degli eventi sismici verificatisi in Emilia Romagna, e ha l’obiettivo di rispondere ad esigenze condivise e diffuse.

Il PGE si è dotata di una task force operativa presso Confindustria Marche, responsabile della pianificazione, coordinamento e controllo delle attività di sostegno. Si occupa di raccogliere e gestire le richieste di intervento per imprese e popolazione; raccogliere materiali e fondi; gestire la logistica; profilare le aziende disponibili a mettere a disposizione le proprie unità produttive/servizi/prodotti per sostenere altre aziende del settore o le attività di Protezione Civile.

L’attività viene svolta in stretto rapporto con le Associazioni Territoriali di Confindustria e Protezione Civile che veicolano puntualmente le richieste.

Con il recente terremoto vengono messe in pratica le linee operative previste dal progetto.

Il buon coordinamento, avviato già nelle primissime ore dalla Piccola Industria, sta permettendo di conseguire rapidamente gli obiettivi, risparmiare risorse e soddisfare esigenze mirate.
Il criterio adottato è quello dell’ottimizzazione dei tempi e delle risorse: inviare solo ciò che serve, prendendo in carico le richieste particolari, evitando così di sovraccaricare i magazzini e rendere difficili le operazioni di stoccaggio.

Tutta l’Italia sta rispondendo con prontezza e grande spirito di solidarietà all’emergenza.

Anche Unindustria Calabria, attraverso la task force regionale, sta cercando di veicolare le esigenze e darvi adeguata e tempestiva risposta.

In quest’ottica, come comunicato dallo stesso Presidente di Unindustria Calabria, Natale Mazzuca, l’Associazione ha aperto un conto corrente specifico e dedicato (IBAN IT 44 U 02008 16202 000104433294).

La Piccola Industria calabrese, presieduta da Aldo Ferrara, con il contributo dei colleghi Industria Demetrio Metallo e Mario Spanò, lavora fattivamente sul progetto.

Per approfondimenti:m.merigelli@unindustriacalabria.it

Con l’aiuto di tutti si spera di riuscire a dare un significativo contributo, per una quanto più rapida ripresa dei territori così gravemente colpiti.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Marcella Panucci nominata Ambasciatrice della Calabria nel mondo. Soddisfazione di Mazzuca ed Unindustria Calabria

“Siamo orgogliosi per il riconoscimento attribuito a Marcella Panucci, Direttore Generale di Confindustria, nominata Ambasciatrice …