Ultime notizie
Home / Tematiche / Ambiente e energia / Gestione dei rifiuti: quando è ammessa la delega?

Gestione dei rifiuti: quando è ammessa la delega?

La Corte di Cassazione fornisce alcuni chiarimenti riguardo l’istituto della delega di funzioni per la gestione dei rifiuti, specificando i requisiti e le condizioni necessarie per attribuire ad altri responsabilità, compiti e mansioni in materia ambientale.

In particolare, i giudici, ribadendo un orientamento giurisprudenziale oramai consolidato, hanno evidenziato come, nel caso di “aziende di non modeste dimensioni”, il legale rappresentante possa affidare la direzione di singoli rami aziendali o specifiche funzioni a persone dotate della necessaria capacità tecnica e autonomia decisionale, trasferendo in capo alle stesse anche le relative responsabilità penali.

La Corte ha infine precisato quali sono i requisiti che devono essere contemporaneamente presenti perché una delega sia efficace ed abbia valenza.

Per ogni assistenza e chiarimenti in materia è possibile rivolgersi  presso gli uffici della Confindustria Territoriale di appartenenza dove è disponibile anche il testo dell’ intervento della Corte di Cassazione.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Classificazione dei rifiuti: dal 6 luglio 2018 entrata in vigore della nuova normativa

Si ricorda che a partire dal 6 luglio 2018 si applica il Regolamento (UE) 997/2017, …