Ultime notizie
Home / News / Dalle territoriali / Aeroporto dello Stretto, Nucera: città metropolitana e Camera di Commercio entrino nel CdA SACAL

Aeroporto dello Stretto, Nucera: città metropolitana e Camera di Commercio entrino nel CdA SACAL

Reggio Calabria, 13 ottobre 2017 – Il presidente di Confindustria Reggio Calabria, Giuseppe Nucera, ha preso parte alla 54/a edizione del TTG Incontri di Rimini, il più importante marketplace del turismo B2B in Italia.

Nell’ambito dell’evento riminese, il presidente degli industriali reggini ha incontrato il presidente della Sacal, la società aeroportuale calabrese, Arturo De Felice con il quale ha avuto modo di confrontarsi sullo scenario attuale dell’aeroporto “Tito Minniti” di Reggio Calabria e sulle prospettive future per il rilancio dello stesso scalo.

“Dal TTG di Rimini – afferma Nucera – emerge ancora una volta l’assoluta centralità del turismo per lo sviluppo economico e occupazionale di questo Paese e, in particolare, del Mezzogiorno. L’industria turistica è indiscutibilmente la via principale che la Calabria deve percorrere. In questo contesto – evidenzia il presidente di Confindustria Reggio Calabria – appare non più rinviabile la questione del rilancio infrastrutturale e dell’ammodernamento dei collegamenti da e per la regione. Un asset, quello dei trasporti, che non può fare a meno di un sistema di collegamenti aerei efficiente e capillare. Anche su questi aspetti ho avuto modo di confrontarmi con il prefetto De Felice, con particolare riferimento alla situazione dell’aeroporto di Reggio Calabria. Uno scalo che, non ci stancheremo mai di ripetere, rappresenta un’infrastruttura strategica e irrinunciabile per le dinamiche economiche e sociali dell’intera area dello Stretto. In questa direzione – prosegue Nucera – ho trasmesso al presidente della Sacal quella che è la posizione di Confindustria Reggio Calabria in merito alle dinamiche di governance che interessano da vicino il sistema aeroportuale calabrese e alle esigenze di maggiore rappresentatività dello scalo reggino. In tal senso ritengo necessario che sia la Città metropolitana che la Camera di Commercio reggina entrino nel consiglio d’amministrazione della Sacal acquisendo delle quote di capitale. Riteniamo si tratti di un passaggio chiave per poter affrontare nel migliore dei modi la definizione di piani industriali e di strategie operative in grado di mettere lo scalo reggino nelle condizioni di essere finalmente competitivo. Questo orientamento – conclude Nucera – è stato pienamente condiviso dal direttivo di Confindustria Reggio Calabria e indicato anche quale indirizzo prioritario da adottare ai rappresentanti della nostra associazione in seno alla Camera di Commercio”.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Confindustria RC: il 18 dicembre nella Locride Stati Generali del Turismo

Reggio Calabria, 15 novembre 2017 – Prosegue il programma di incontri che Confindustria Reggio Calabria …