Ultime notizie
Home / News / Dalle imprese / La Calabria più vicina all’Europa con BusItalia SIMET

La Calabria più vicina all’Europa con BusItalia SIMET

Busitalia Simet, la nuova compagnia di mobilità integrata su gomma, con il servizio Busitalia Fast guarda al mercato europeo dei collegamenti di lunga percorrenza con autobus. 

Il nuovo servizio Busitalia Fast, presentato ad aprile a Berlino in concomitanza con la fiera internazionale di settore Bus2Bus 2017, è stato illustrato anche a Rossano, presso la sede storica della Simet, oggi Busitalia Simet.

Offre servizi di trasporto competitivi su scala nazionale ed europea, con elevati standard di sicurezza e innovazione.

Presenti, oltre a rappresentanti istituzionali e religiosi, l’amministratore delegato di Busitalia Sita Nord, Stefano Rossi, Daniele Diaz, rappresentante del management di Busitalia nord, Gruppo Ferrovie dello Stato italiane, Gerardo Smurra, presidente di Busitalia Simet e Mariella De Florio, Ad di Busitalia Simet.

“La Calabria è più vicina all’Europa – ha detto il presidente Gerardo Smurra – perchè l’accordo tra Busitalia Simet e Busitalia-Sita Nord, trasporto su gomma del Gruppo Fs italiane, offre servizi di trasporto competitivi su scala nazionale ed Europea, collegando ogni giorno 15 regioni italiane e oltre 90 città in Italia e Germania e presenta elevati standard di sicurezza ed innovazione”.

“Per Busitalia Simet oggi è un giorno importante – ha detto Rossi – perché l’accordo stipulato con Ferrovie dello Stato pone finalmente al centro di tutto il cliente e non il mezzo di trasporto come avveniva un tempo. Noi crediamo nella liberalizzazione pura”.

L’Amministratore Delegato di Busitalia Simet, Mariella De Florio, ha sottolineato che “l’obiettivo è ampliare e incrementare la rete di mobilità integrando i diversi sistemi di trasporto”.

Il nuovo servizio offre un’integrazione con altre modalità di trasporto, flessibilità dei servizi, pianificazione di nuovi collegamenti, canali di vendita veloci, innovativi e integrati con i modelli più attuali di customer experience (pianificazione viaggio, disponibilità posti, biglietteria integrata, connessione con i sistemi di sharing economy).

Unanime l’obiettivo dei partner di valorizzare il territorio di Rossano, da dove parte il progetto, grazie al trasporto su gomma che garantisce viaggi sicuri a lunga percorrenza attraverso l’Italia e l’Europa.

​In chiusura di conferenza stampa il’Arcivescovo Satriano ha benedetto il progetto.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Al Museo d’impresa Gias si discute di futuro nell’agroalimentare

Docenti universitari e manager a confronto per il futuro dell’agroalimentare. Nella sede del museo di …