Ultime notizie
Home / News / Dalle imprese / Inaugurata sede Distretto DOMUS all’Unical

Inaugurata sede Distretto DOMUS all’Unical

E’ stata inaugurata la sede del Distretto delle tecnologie infOrmatiche e di coMunicazione per lo svilUppo di ambienti intelligenti e Sostenibili (DOMUS) presso il quartiere residenziale “Chiodo 2” all’Università della Calabria. Il quartiere, così come gli altri presenti nell’ateneo, disporrà di un Centro Comune (dedicato alle attività socio-ricreative e gestito da un comitato di studenti) intitolato alla memoria del prof. Romano Del Nord, già presidente della Commissione di valutazione dei progetti per alloggi e residenze universitarie.

“Una maniera – sottolinea il Prorettore delegato al Centro Residenziale, Luigino Filice – per ricordare la sua passione, la competenza e la determinazione nel creare le premesse che hanno reso concreto lo sviluppo armonico delle attività sociali e abitative del Centro Residenziale, connotando l’Università della Calabria come un vero e proprio centro di cultura internazionale”.

Hanno partecipato alla cerimonia di inaugurazione del quartiere “Chiodo 2” il rettore, prof. Gino Mirocle Crisci, il prorettore delegato al Centro Residenziale, prof. Luigino Filice, il direttore del Centro Residenziale, dott. Fulvio Scarpelli, la dott.ssa Luisa De Paola, dirigente MIUR – Ufficio collegi e residenze universitarie ed il prof. Adolfo Baratta, Componente Commissione di valutazione dei progetti per alloggi e residenze universitarie (Ex legge 338/2000).

Presenti all’evento di inaugurazione della sede del Distretto tutti i partner: Telecom Italia (Ing. Francesco Cavallaro – Program Manager Progetto Domus), Università degli Studi della Calabria (Prof. Daniele Menniti, responsabile scientifico Progetto Energia, e la Prof.ssa  Anna Ketty Pinnarelli), Università Mediterranea di Reggio Calabria (Prof. Antonio Iera), CNR – Istituto di calcolo e Reti ad Alte Prestazioni (Ing.  Giandomenico Spezzano, responsabile scientifico Progetto Sicurezza) e laSI-IES s.r.l.(rappresentata dal Dott. Vincenzo Santoro), nonché tutti i ricercatori impegnati nei progetti del Distretto Domus.

Durante la giornata sono stati presentati i 2 progetti di ricerca e sviluppo e di formazione, nonché i “dimostratori” realizzati nell’ambito dei due progetti:

  • PON03PE_00050_1 Progetto Sicurezza: Piattaforma intelligente per il monitoraggio e la gestione della sicurezza in-home di persone e strutture
  • PON03PE_00050_2 Progetto Energia: Sistemi Domotici per il servizio di Brokeraggio Energetico Cooperativo

L’augurio è che la struttura possa divenire un eccellente centro d’incontro per la formazione professionale e per il  trasferimento tecnologico.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Al Museo d’impresa Gias si discute di futuro nell’agroalimentare

Docenti universitari e manager a confronto per il futuro dell’agroalimentare. Nella sede del museo di …