Ultime notizie
Home / News / Dalle territoriali / Studenti calabresi al Festival dei Giovani di Gaeta grazie al progetto di Confindustria Cosenza

Studenti calabresi al Festival dei Giovani di Gaeta grazie al progetto di Confindustria Cosenza

Studenti calabresi ambasciatori dei temi della salvaguardia ambientale e della ricchezza del patrimonio culturale della regione e della sua enogastronomia.

Al Festival nazionale dei Giovani che si è appena concluso a Gaeta, gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore di Castrolibero, dell’Istituto Professionale di Stato “San Francesco” di Paola e del Liceo “Lucrezia Della Valle” di Cosenza, grazie ad un progetto promosso sul territorio da Confindustria Cosenza, hanno avuto l’opportunità di rappresentare la Calabria che ha voglia di fare, di sviluppare nuovi progetti, di crescere.

All’iniziativa, ideata da Noisiamofuturo, hanno preso parte migliaia di studenti provenienti da tutta Italia in una tre giorni che ha permesso loro di incontrarsi e confrontarsi in diverse attività, che hanno trovato sintesi nella cerimonia di premiazione nazionale de “Latuaideadimpresa”, la competizione sostenuta da Confindustria, volta a mettere in luce talenti e nuove vocazioni imprenditoriali già dai banchi di scuola.

“Il Festival dei Giovani – dichiara la Responsabile Comunicazione ed Education di Confindustria Cosenza Monica Perri, coordinatrice del progetto latuaideadimpresa – giunto alla quarta edizione, è diventato un appuntamento importante per i ragazzi perché consente loro di dialogare con imprenditori, personaggi del mondo della cultura, dell’informazione, dello sport e dello spettacolo. Ringraziamo le Dirigenti Scolastiche Elena Cupello, Loredana Giannicola e Iolanda Maletta per aver consentito agli alunni delle rispettive scuole di vivere questa straordinaria esperienza di alternanza scuola-lavoro. Come Confindustria Cosenza – conclude Monica Perri – diamo appuntamento a tutti i ragazzi delle scuole superiori della provincia, per la metà di maggio, all’iniziativa di Orientagiovani, che svolgiamo da oltre vent’anni. Nell’occasione tireremo le somme anche dell’esperienza del concorso latuaideadimpresa, premiando le scuole coinvolte e valorizzando le idee imprenditoriali elaborate dagli stessi studenti”.

In qualità di primi classificati per la Calabria, gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore di Castrolibero Simone Blasi, Antonio Scarpelli, Eugenio Marotta, Francesco Pio La Falce, Gianluigi La Falce e Giuseppe Scattarella, guidati dal Professore Antonio Rota, hanno preso parte al Festival dei Giovani di Gaeta raccontando, sul palco del teatro Ariston, il progetto “4erre” che affronta il tema dei rifiuti, promuovendo la cultura del riciclo, della riduzione, del riuso e del risparmio.

L’Istituto Alberghiero “San Francesco” di Paola, ha partecipato alla kermesse nazionale con uno show cooking che si ispira all’idea proposta al concorso “latuaideadimpresa” dal titolo “Restore”. Si tratta del completo utilizzo delle risorse naturali e nella riduzione degli sprechi alimentari. Partendo dalla produzione diretta negli orti biologici del ristorante, si utilizzano e poi riciclano tutti gli scarti. Coordinati dal professore Pino Sassano, hanno vissuto questa importante esperienza a Gaeta gli studenti Francesco Paolo Allevato, Andrea Belmonte, Sante Casciaro, Alex Cilento, Daniel Di Buono, Cristina Nicoletta Duica, Danilo Genovese, Salvatore Gualtieri, Vincenzo Iannuzzi, Alessandro Malito, Alexander Iulian Ramanescu, Sante Elia Rositano, Alessio Scofano e Alezzio Zottolo. A loro si sono uniti ad altri 40 studenti della scuola per animare lo stand gastronomico e promuovere la cucina calabrese, accompagnati anche dai Pierfrancesco Antonuccio (chef), Gianfranco Miceli e Saverio Pisani.

Del Liceo “Della Valle” di Cosenza hanno partecipato Federica Bozzo, Antonio Bruno, Veronica Pia Chiappetta, Giorgia Gallucci, Alicia Gerace, Ettore Greco, Emilia Perri, Pier Colombo Ritacca, Laura Saccomanno, Rosa Francesca Savuto, Patrizia Scerbo, Sofia Senise, Federica Solimeo, Luca Spizzirri con il professore Pasquale De Vita.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Primo “Appuntamento con le Istituzioni”, la Sezione Turismo Incontra il Presidente della Provincia

“Insieme possiamo colmare il gap di sviluppo di questa terra, costruiamo il nostro domani con …