Ultime notizie
Home / News / Dalle territoriali / Banca Generali Private e Confindustria Crotone | Workshop su passaggio generazionale e finanza agevolata

Banca Generali Private e Confindustria Crotone | Workshop su passaggio generazionale e finanza agevolata

Governance dell’Impresa, passaggio generazionale e finanza agevolata: di questi temi si è discusso in Confindustria Crotone nel corso del workshop organizzato dall’Associazione industriali con il Team di esperti di Banca Generali Private.

In apertura dei lavori Francesco Mazzei, Presidente dalla Sezione Servizi alle Imprese di Confindustria Crotone, ha evidenziato la necessità di offrire alle aziende supporti consulenziali qualificati per la pianificazione e gestione delle fasi di transizione nella vita aziendale, per la scelta di strumenti adeguati alla gestione dei patrimoni ed il ricorso alla finanza agevolata per investire nella crescita.

Sul passaggio generazionale si è soffermato l’avvocato De Vitis, professore aggregato di Diritto commerciale all’Università degli studi del Salento, rappresentando alla platea degli imprenditori presenti gli scenari normativi e le soluzioni per accompagnare il cambio di governance all’interno delle aziende. La dott.ssa Antonella Giorgi, della Generfid spa, ha illustrato opportunità e modalità di lavoro della Società fiduciaria di Banca Generali che cura la gestione di patrimoni privati ed il dott. Alessandro Luglio, di Warrant Hub spa, ha descritto il ventaglio di agevolazioni nazionali ed europee a cui possono accedere le aziende interessate ad investire in crescita, innovazione tecnologica e internazionalizzazione.

Corrado Liguori, Area Manager Centro Sud Banca Generali Private, ha evidenziato la struttura, le partnership e l’impegno del Gruppo nell’offrire agli imprenditori soluzioni personalizzate e consulenze adeguate agli obiettivi aziendali.

“L’impresa ed il territorio sono al centro del programma di lavoro del nuovo gruppo dirigente di Confindustria Crotone”- ha detto il Presidente Mario Spanò al termine dei lavori. “Ascolto delle esigenze delle aziende, attività di networking con soggetti qualificati per stimolarne la crescita, formazione per investire in innovazione, interlocuzione attiva e propositiva con Enti ed Amministrazioni pubbliche per superare tante criticità del territorio e costruire seriamente un contesto adatto alle sfide dell’ impresa 4.0: è questo che ci proponiamo di fare”.

Spanò ha sottolineato l’importanza della collaborazione avviata con Banca Generali Private ed i suoi partner che nella giornata di ieri hanno tenuto incontri individuali con imprenditori del sistema Confindustria per approfondire temi ed opportunità. Per Banca generali private erano presenti al workshop Rosario Iannolo, District manager e Roberto Malavenda, Executive manager.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Integrazione sociale, i Giovani imprenditori di Confindustria Catanzaro sostengono il progetto “Tu esci con noi”

Promuovere l’integrazione è l’obiettivo principale del progetto “Tu esci con noi” ideato dalle psicologhe Raffaella …