Ultime notizie
Home / Coronavirus / Approvazione modifiche introdotte alla regolamentazione dei requisiti di capitale (CRR)

Approvazione modifiche introdotte alla regolamentazione dei requisiti di capitale (CRR)

In ragione dell’emergenza determinata dalla diffusione del Covid-19, il Parlamento europeo ha approvato in tempi rapidi la proposta della Commissione europea che introduce alcune modifiche alla regolamentazione sui requisiti di capitale (CRR) e al Regolamento UE N. 876 del 2019 che la emenda (cd. “Pacchetto banche”).

La Delegazione di Confindustria a Bruxelles informa che si prevede un’approvazione veloce del testo anche da parte del Consiglio, in modo che le misure possano entrare in vigore al più tardi entro il 1 luglio prossimo.

In particolare, le disposizioni approvate – in linea con le proposte di Confindustria – sono finalizzate ad alleggerire temporaneamente alcune regole prudenziali per le banche, velocizzare l’entrata in vigore delle norme del Pacchetto banche (comprese quelle riguardanti il PMI Supporting Factor rafforzato e l’introduzione dell’Infrastructure Supporting Factor) e facilitare, di conseguenza, l’erogazione del credito.

Gli uffici di Confindustria hanno messo a punto una nota di sintesi delle misure introdotte (cfr. allegato).

Per ogni necessità, è possibile rivolgersi agli uffici della sede Territoriale di riferimento.

Nota Modifiche CRR – 22 giugno 2020

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Digital Transformation PMI: pubblicato il decreto direttoriale MISE

La misura Digital Transformation  è finalizzata a sostenere la trasformazione tecnologica e digitale dei processi …

This function has been disabled for Unindustria Calabria.