Ultime notizie
Home / Tematiche / Edilizia e territorio / Sismabonus acquisti in zona 2 e 3: OK all’asseverazione tardiva

Sismabonus acquisti in zona 2 e 3: OK all’asseverazione tardiva

Ammesso il Sismabonus sugli acquisti per le zone 2 e 3 anche se l’asseverazione non è contestuale alla richiesta del titolo abilitativo.

In linea con quanto sostenuto dall’ANCE, l’Agenzia delle Entrate chiarisce che il Sismabonus acquisti spetta agli acquirenti di immobili demoliti e ricostruiti in zona 2 e 3 per gli interventi le cui procedure autorizzatorie siano state avviate dopo il 1º gennaio 2017, ma prima del 1º maggio 2019, anche in caso di asseverazione non contestuale alla richiesta del titolo abilitativo. Resta fermo che l’asseverazione va presentata entro la data di stipula del rogito.

Questo orientamento, espresso dall’Agenzia delle Entrate con due recenti Risposte ad apposito interpello, accoglie in pieno la tesi dell’ANCE e quanto sostenuto e fatto valere dall’Associazione in ogni competente sede.

Va inoltre, segnalata un’ulteriore precisazione in merito al fatto che in caso di ristrutturazione con demolizione e ricostruzione dell’edificio esistente con ampliamento dello stesso, laddove l’ampliamento consegua esclusivamente all’adeguamento antisismico, l’intervento non configura una nuova costruzione, ma una ristrutturazione edilizia ai sensi del Testo unico dell’Edilizia.

In tal caso, l’acquirente dell’immobile ristrutturato, facente parte di un intero fabbricato ristrutturato da un’impresa di costruzione ed alienato nell’arco di 18 mesi dalla fine lavori, potrà avvalersi, in via subordinata, della possibilità  di detrarre il 50% (sino al 31 dicembre 2020) delle spese, calcolate sul 25% del prezzo dell’immobile.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

In Gazzetta il decreto “Semplificazioni”: nuove deroghe al Codice dei contratti pubblici

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto-legge “Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale”.

This function has been disabled for Unindustria Calabria.