Ultime notizie
Home / Tematiche / Lavoro, relazioni industriali e welfare / Proroga stato di emergenza e PROROGA SMART WORKING

Proroga stato di emergenza e PROROGA SMART WORKING

Un Comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri informa che, nella riunione del 29 luglio 2020, è stato approvato un decreto legge che proroga fino al 15 ottobre 2020 una serie di misure emanate per far fronte all’emergenza epidemiologica.

Tra le misure che risultano prorogate c’è anche la possibilità di proseguire a svolgere il lavoro agile (smart working) fino al 15 ottobre 2020 anche in assenza degli accordi individuali.

Ne consegue che le imprese ben potranno limitarsi a comunicare ai lavoratori interessati la prosecuzione del lavoro agile secondo le modalità sin qui osservate, non avendo l’onere di raccogliere e conservare l’eventuale consenso che fosse stato già espresso. Occorrerà solo osservare gli obblighi di informativa in forma semplificata relativi al nuovo termine fissato e rinnovare la notifica al Ministero se la precedente è limitata al 31 luglio 2020.

Per ogni necessità e chiarimenti è possibile rivolgersi agli uffici della sede della sede Territoriale di riferimento.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Novità in materia di DURC: ripristinata la validità fino al 29 ottobre 2020 con alcune eccezioni – Nota CNCE

La CNCE ha fornito aggiornamenti in merito alle novità introdotte, in materia di DURC, da …

This function has been disabled for Unindustria Calabria.