Ultime notizie
Home / News / Dalle imprese / Convenzione azienda Magna Graecia Vini

Convenzione azienda Magna Graecia Vini

L’azienda Magna Graecia, associata a Confindustria Cosenza, con sede in Spezzano della Sila, impegnata da quattro generazioni nella coltura e nella produzione di vini di qualità, riserva uno sconto del 10% sui prezzi di listino per gli associati al sistema Confindustria.

La storia dell’azienda si contraddistingue per la passione per il nettare degli dei ed il forte legame al territorio di appartenenza. Le sue vigne, impiantate in passato e rinnovate nel tempo, oggi vengono curate utilizzando forme di coltivazione moderne, mai invasive.

Il nome del vigneto impiantato a Spezzano della Sila dal capostipite della famiglia Granata è Gaudio. Tutela e affinamento sono i principi cardini attorno al quale si sviluppa tutta la filiera produttiva: perché il vino deve saper trasmettere suggestioni vive e ad ogni sorso deve saper regalare un’indimenticabile emozione.

È soprattutto grazie a questa visione che da quattro generazioni l’azienda Magna Graecia si dedica alla riscoperta e valorizzazione dei vitigni autoctoni, in grado di offrire vini non omologati, capaci di raccontare tradizione e territorio di origine.

Un attento e curato lavoro che va dalla terra alla cantina: il luogo di affinamento, dove il tempo scorre lento, lontano dalle frenesie degli uomini e dalle logiche dei mercati, perché il vino ha bisogno di riposare a lungo per poi esprimersi al meglio.

Magna Graecia riserva al territorio, e all’ottimo vino che esso esprime, una passione e dedizione inestimabile, che segna giorno dopo giorno, generazione dopo generazione, ogni bottiglia.

Perché l’obiettivo ultimo è realizzare riserve di naturali emozioni.

Per informazioni: tel. 0984/4344446 – email: info@magnagraeciavini.it

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Calabra Maceri e Servizi SpA tra i 9 “best perfomer” dell’economia circolare. Premiata da Confindustria, Enel x e 4.Manager

Grande soddisfazione in casa Calabra Maceri, per il premio ritirato oggi, 2 Marzo 2021, in …