Ultime notizie
Home / Ance / La scomparsa del Commendatore Giuseppe Vecchio. Il ricordo dei vertici di Ance Calabria

La scomparsa del Commendatore Giuseppe Vecchio. Il ricordo dei vertici di Ance Calabria

“Con la morte del commendatore Giuseppe Vecchio viene a mancare non solo un uomo dalle grandi qualità morali e professionali, ma anche un pezzo importante della storia della nostra Associazione. Oltre ad aver fondato da decenni una solida impresa operante nel settore delle costruzioni e delle infrastrutture – oggi fiore all’occhiello del sistema imprenditoriale calabrese – il commendatore Vecchio è stato fra i cinque firmatari dell’atto fondativo dell’Ance calabrese”.

È con affetto e gratitudine che lo ricordano il presidente regionale di Ance, Giovan Battista Perciaccante ed i presidenti territoriali, Luigi Alfieri, Domenico Letizia, Giovanni Mazzei e Francesco Siclari.

“È stato – hanno ricordato i massimi vertici di Ance Calabria – un imprenditore illuminato ed un uomo di associazione aperto, sempre vicino ed attento ai bisogni delle imprese associate. Ha vissuto il sistema associativo con grande passione ed a tutti i livelli, da quello territoriale a quello nazionale ricoprendo, fra le altre, anche la carica di Presidente regionale. Proprio da questa postazione è stato un punto di riferimento sia sotto il profilo dei rapporti istituzionali che per le imprese di costruzioni e dell’edilizia di tutta la regione. Esprimiamo tutta la vicinanza della nostra organizzazione alla famiglia Vecchio, abbracciando virtualmente il collega Domenico Vecchio, presidente di Confindustria Reggio Calabria”.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Investimenti, semplificazione, modifica codice appalti le priorità per il rilancio del settore edile

“Rilancio degli investimenti pubblici, semplificazione, rivisitazione del Codice degli Appalti e un nuovo grande piano …