Ultime notizie
Home / News tematiche / Economia e innovazione / Decreto Fisco: le novità per i trasporti

Decreto Fisco: le novità per i trasporti

Sono due le novità che riguardano l’autotrasporto contenute nel decreto-legge n. 146 del 21 ottobre (testo coordinato con la legge di conversione pubblicato nella G.U. n. 301 del 20/12/2021):

INCENTIVI PER L’ACQUISTO DI NUOVI VEICOLI A BASSE EMISSIONI

Sono state incrementate le risorse destinate all’acquisto, anche in locazione finanziaria, di veicoli a basse emissioni tra cui gli autocarri  di categoria N1.

RIPRISTINO LIMITI DI PESO PER TRASPORTI ECCEZIONALI

Sono stati ripristinati i seguenti limiti di peso per i trasporti eccezionali:

  • 38 tonnellate per i veicoli isolati a 3 assi
  • 48 tonnellate per i veicoli isolati a 4 assi
  • 86 tonnellate per i complessi di veicoli a 6 o più assi
  • 108 tonnellate per i complessi di veicoli a 8 o più assi.

Entro il 30 aprile 2022 il Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili dovrà adottare apposite Linee guida per garantire l’omogeneità della classificazione e gestione del rischio e valutare la compatibilità dei trasporti eccezionali con la sicurezza della circolazione e la manutenzione delle infrastrutture specie per i trasporti da 108 tonnellate.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Bonus investimenti Sud: importanti chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulla nautica da diporto

Con la circolare n. 32 del 21 settembre 2022, l’Agenzia delle entrate fornisce importanti chiarimenti …