Ultime notizie
Home / News / Note stampa / La guerra frena l’Europa, in particolare l’Italia, l’inflazione penalizza gli USA, il Covid la Cina

La guerra frena l’Europa, in particolare l’Italia, l’inflazione penalizza gli USA, il Covid la Cina

La guerra frena l’Europa, in particolare l’Italia.

Lo scenario italiano è in peggioramento, a causa del rincaro di energia e altre materie prime. Gli interventi pubblici sono ancora insufficienti.

Per l’industria peggiorano tutti gli indicatori, i servizi sono in stallo, l’export è atteso debole.

Nell’Eurozona pesano incertezza e sfiducia e i tassi di interesse a lunga sono in rialzo.

L’inflazione penalizza gli USA, che comunque partono bene nel 2022, il Covid la Cina, che rallenta.

In allegato l’analisi nel dettaglio.

Congiuntura Flash apr 2022

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Indagine del Centro Studi Confindustria: il protrarsi del conflitto e delle tensioni sui prezzi gela la produzione industriale

Il Centro Studi Confindustria stima un calo della produzione industriale italiana a marzo (-2,0%), dopo …