Ultime notizie
Home / News tematiche / Economia e innovazione / Superbonus e villette, termine per il 30% spostato a settembre

Superbonus e villette, termine per il 30% spostato a settembre

Saranno tre mesi in più, fino al 30 settembre. Non per ultimare i pagamenti ma semplicemente per eseguire i lavori e (presumibilmente) saldare almeno quel 30% del totale che, nella norma originaria, era previsto che venisse versato dai committenti per le case unifamiliari e le unità autonome entro il 30 giugno 2022. Questo ennesimo correttivo, fortemente invocato dal sistema ANCE, è stato inserito nel decreto Aiuti approvato, lo scorso 2 maggio, dal Consiglio dei Ministri.

Per arrivare al 30% ci sarà, allora, tempo fino al 30 settembre. Mentre il limite del 31 dicembre 2022 per ultimare lavori e pagamenti resta, quindi, un termine invalicabile. Nel nuovo decreto Aiuti si parla di 30 per cento dell’intervento

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Il decreto energia conferma la possibilità di richiedere compensazioni per il settore lavori pubblici relativamente al 1° semestre 2022

Sulla Gazzetta Ufficiale  è stata pubblicata la Legge di conversione del DL “Energia”, (con entrata …