Ultime notizie
Home / News tematiche / Ambiente e energia / Ambiente: recupero rifiuti in mare – No iscrizione Albo Gestori Ambientali – Decreto Salva Mare – Altre disposizioni per prodotti Tessili

Ambiente: recupero rifiuti in mare – No iscrizione Albo Gestori Ambientali – Decreto Salva Mare – Altre disposizioni per prodotti Tessili

Si informa, che la Commissione Ambiente del Senato ha approvato all’unanimità e in via definitiva la c.d “legge SalvaMare”, recante Disposizioni per il recupero dei rifiuti in mare e nelle acque interne e per la promozione dell’economia circolare.

Il provvedimento prevede, tra le altre cose,  una gestione semplificata dei rifiuti accidentalmente pescati, che vengono equiparati ai rifiuti delle navi. Tali rifiuti potranno essere conferiti presso l’impianto portuale di raccolta, che si configura come deposito temporaneo. Per effettuare tale conferimento, inoltre, non sarà necessaria l’iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali.

E’ stata invece eliminata la disposizione che prevedeva l’obbligo di etichettatura, a partire dal 30 giugno 2022, per i prodotti tessili che rilasciano microfibre (una etichetta che avverte che ad ogni lavaggio si rilasciano microfibre che contribuiscono all’inquinamento da plastiche del mare).

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Impianti fotovoltaici nelle aziende agricole : non ci sono limiti se connessi alle attivita’

Le aziende agricole possono produrre energia elettrica da impianti fotovoltaici senza limiti qualitativi e quantitativi. …