Ultime notizie
Home / News tematiche / Ambiente e energia / Trasporto rifiuti da attività di pulizia reti fognarie e fosse settiche – Chiarimenti su obbligo documento trasporto da 1° luglio 2022

Trasporto rifiuti da attività di pulizia reti fognarie e fosse settiche – Chiarimenti su obbligo documento trasporto da 1° luglio 2022

Il 1° luglio 2022 è diventato obbligatorio il documento di trasporto, previsto dall’articolo 230, comma 5 del d.lgs. 152/2006, per accompagnare i rifiuti provenienti dall’attività di pulizia manutentiva delle reti fognarie e dalle fosse settiche e manufatti analoghi, adottato con precedente delibera del Comitato Nazionale dell’Albo Gestori ambientali.

Il Ministero della Transizione Ecologica, in risposta al quesito formulato dall’Albo Nazionale Gestori Ambientali, in merito alla corretta applicazione dell’art. 230, comma 5, ha affermato che: il nuovo modello ha carattere sostitutivo del formulario di trasporto.

Il nuovo modello dovrà essere sempre utilizzato per il trasporto dei rifiuti da pulizia delle reti fognarie e delle fosse settiche sia per il tragitto dal luogo di produzione fino all’impianto di destinazione che per quello dal luogo di produzione al deposito temporaneo del produttore stesso. Invece il tragitto dal deposito temporaneo del produttore all’impianto di destinazione sarà invece accompagnato dal formulario.

In una precedente delibera il Comitato aveva istituito il documento di trasporto e descritto le procedure di produzione , vidimazione e gestione dello stesso.

Per informazioni è possibile rivolgersi agli uffici delle vostre Associazioni Territoriali di appartenenza.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Pannelli fotovoltaici incentivati: definite le procedure per lo smaltimento

Nuove linee guida per la gestione e lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici incentivati.