Ultime notizie
Home / News / Note stampa / L’industria asset strategico e di sicurezza nazionale. Intervista del Presidente Bonomi al Corriere della Sera

L’industria asset strategico e di sicurezza nazionale. Intervista del Presidente Bonomi al Corriere della Sera

In una intervista al Corriere della Sera il Presidente Carlo Bonomi ha parlato della crisi economica e della situazione politica in vista delle imminenti elezioni, esprimendo l’incredulità degli industriali sulla caduta del governo guidato da Mario Draghi.

Lo scenario in cui ci troviamo è profondamente complesso: guerra, emergenza energetica, inflazione all’8%, il Fondo monetario internazionale parla di recessione.
Proprio su questi temi il Presidente ha riunito, infatti, in via straordinaria il Consiglio Generale dell’Associazione in cui è stato riaffermato che “l’industria va considerata un asset strategico e di sicurezza nazionale. Per questo motivo, stiamo lavorando su un documento che fissa i punti delle priorità dell’industria e le urgenze del Paese”.

Nel corso dell’intervista Bonomi si è soffermato sui temi del Pnrr, del cuneo fiscale e degli investimenti esteri. Ha toccato anche il capitolo lavoro parlando di salario minimo e reddito di cittadinanza. Ha sottolineato, infine, la necessità che la politica in campagna elettorale agisca con grande responsabilità e credibilità, difenda i valori di competenza, libertà e democrazia e tenga bene in considerazione che le imprese sono motore di crescita e coesione.

L’intervista integrale è in allegato.

Intervista Bonomi

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Regione e Unindustria insieme contro il caro energia: a brevissimo nuove misure a sostegno di imprenditori, commercianti e artigiani

“La Regione Calabria intende sostenere imprenditori, commercianti e artigiani in questo particolare momento che, in …