Ultime notizie
Home / News tematiche / Lavoro, relazioni industriali e welfare / Sicurezza lavoro – Prevenzione incendi – Entrata in vigore Decreti Antincendio: proroga al 25 settembre 2023 per qualificazione tecnici manutentori (decreto controlli)

Sicurezza lavoro – Prevenzione incendi – Entrata in vigore Decreti Antincendio: proroga al 25 settembre 2023 per qualificazione tecnici manutentori (decreto controlli)

In materia di prevenzione incendi evidenziamo che, come noto, con la pubblicazione dei tre decreti:

  1. criteri generali per il controllo e la manutenzione degli impianti, attrezzature ed altri sistemi di sicurezza antincendio;
  2. criteri per la gestione dei luoghi di lavoro in esercizio ed in emergenza e caratteristiche dello specifico servizio di prevenzione e protezione antincendio;
  3. criteri generali di progettazione, realizzazione ed esercizio della sicurezza antincendio per luoghi di lavoro, è stato completato il percorso di aggiornamento della normativa che entrerà in vigore dopo un anno dalla loro pubblicazione in gazzetta, e quindi il 29 ottobre 2022 e da quella data verrà completamente abrogato il DM 10/03/1998 che attualmente regola la materia.

Informiamo ora che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 224 del 24 settembre 2022, il decreto 15 settembre 2022 “Modifiche al decreto 1° settembre 2021, recante: «Criteri generali per il controllo e la manutenzione degli impianti, attrezzature ed altri sistemi di sicurezza antincendio, ai sensi dell’articolo 46, comma 3, lettera a), punto 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81»”.

Il predetto decreto, che consta di tre articoli e due allegati, è entrato in vigore il giorno dopo la sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana (25 settembre 2022).

Considerate le difficoltà segnalate ai VVF connesse alle modalità di qualificazione della figura del manutentore antincendio, di nuova istituzione rispetto al previgente quadro normativo definito dal decreto 10 marzo 1998 e ravvisata la necessità di rivedere la tempistica di entrata in vigore delle disposizioni contenute nell’articolo 4 del decreto del Ministro dell’Interno 1° settembre 2021, alla luce delle possibili criticità nella fase transitoria di passaggio al nuovo quadro normativo, nonchè delle particolari limitazioni conseguenti allo stato di emergenza da COVID-19, le disposizioni relative al summenzionato articolo 4 sulla qualificazione dei tecnici manutentori entreranno in vigore a decorrere dal 25 settembre 2023 invece che dalla data del 25 settembre 2022 (cfr. articolo 1).

Per comodità delle aziende interessate, presso gli uffici delle vostre Associazioni Territoriali di riferimento sono disponibili delle slides con una sintesi dei decreti ed un documento di approfondimento in cui vengono riportati gli adempimenti.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Smart Working: differimento termini

A seguito delle precedenti notizie già fornite, si informano le imprese associate che, con comunicato …