Ultime notizie
Home / News tematiche / Lavoro, relazioni industriali e welfare / Smart Working: differimento termini

Smart Working: differimento termini

A seguito delle precedenti notizie già fornite, si informano le imprese associate che, con comunicato istituzionale del 24/11/2022 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha disposto un ulteriore differimento per l’adempimento delle comunicazioni telematiche relative allo smart working al prossimo 01/01/2023.

La scadenza precedente era fissata al 1° dicembre 2022 (nostra notizia del 28 ottobre 2022 dal titolo “Smart Working: proroga dal 1° novembre 2022 al 1° dicembre 2022 comunicazione utilizzo”).

Il Ministero, inoltre, ha reso noto che dal 15/12/2022 sarà disponibile una modalità specifica per l’inoltro massivo delle comunicazioni di smart working, mediante un applicativo informatico che consentirà, tramite un file Excel, di trasmettere i dati stessi in maniera più semplice e veloce.

Per ogni chiarimento e necessità è possibile rivolgersi agli uffici delle vostre Associazioni Territoriali di riferimento.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Edilizia e DURC di congruità – DM 143/2021 – Dal 01/03/2023 procedura di “Alert”

E’ stato sottoscritto dalle Parti Sociali Nazionali dell’edilizia, un accordo in materia di congruità e …