Ultime notizie
Home / News tematiche / Edilizia e territorio / Caro materiali: ripartiti i fondi per le opere PNRR in corso nella seconda parte del 2022

Caro materiali: ripartiti i fondi per le opere PNRR in corso nella seconda parte del 2022

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto direttoriale del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del 2 marzo 2023, relativo a “Approvazione delle istanze ammissibili, presentate dalle Stazioni Appaltanti, con riferimento alle lavorazioni eseguite dal 1° agosto 2022 al 31 dicembre 2022”.

Si tratta delle istanze presentate, entro il 31 gennaio 2023, per accedere al Fondo per la prosecuzione delle opere pubbliche destinato, in attuazione del Decreto Aiuti, alla copertura dei maggiori costi determinati dai rincari di materie prime ed energia, per lavorazioni effettuate negli ultimi cinque mesi del 2022. Tali lavorazioni devono riguardare interventi del PNRR, del Fondo Complementare o quelli per i quali sia prevista la nomina di un Commissario Straordinario, che non abbiano trovato copertura attraverso risorse interne.

A fronte di 484 istanze presentate dalle Stazioni Appaltanti, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, a seguito di istruttoria, ha approvato 419 istanze, da cui consegue un ammontare complessivo pari 113,9 milioni di euro.

La liquidazione dei fondi relativi alle istanze approvate avviene con successivi decreti di pagamento. I trasferimenti alle stazioni appaltanti avverranno nei prossimi giorni.

Il decreto direttoriale in commento segue quello del 22 novembre 2022, con il quale è stato approvato l’elenco delle istanze delle stazioni appaltanti ritenute ammissibili (319 istanze ammissibili, di cui finanziabili 316) per un ammontare complessivo di risorse a valere sul Fondo per la prosecuzione delle opere pubbliche pari a 56,6 milioni di euro, relativo alle lavorazioni eseguite dal 1° gennaio 2022 al 31 luglio 2022.

Complessivamente, le istanze approvate, relative agli extracosti dei cantieri in corso nel 2022 riferiti a opere PNRR, Fondo Complementare e Commissari sono 735 per un importo totale di 170,7 milioni a valere sul Fondo per la prosecuzione delle opere pubbliche, dotato di 1.650 milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Parere del MIT sui tempi minimi delle offerte negli appalti sotto soglia comunitaria

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con riferimento al termine di ricezione delle offerte, …