Ultime notizie
Home / Tematiche / Edilizia e territorio / Gare:il «cumulo alla rinfusa» dei requisiti nei consorzi non vale per i lavori sui beni culturali

Gare:il «cumulo alla rinfusa» dei requisiti nei consorzi non vale per i lavori sui beni culturali

Il cosiddetto “cumulo alla rinfusa” dei requisiti per i consorzi stabili non vale se si tratta di lavori nel settore di beni culturali, caratterizzati da una particolare delicatezza.

Lo ha affermato il Consiglio di Stato, confermando l’orientamento dell’Anac e precisando che non rileva neanche il tipo di consorzio: «Il consorzio di imprese artigiane, rispetto alla disciplina dei contratti pubblici, è riconducibile, quanto meno per analogia, ai consorzi stabili, possibili anche tra imprenditori artigiani».

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Decreto Crescita in Gazzetta, in vigore sgravi e incentivi per le imprese

Con l’entrata in vigore del Decreto Crescita – a partire dal 30 giugno 2019 (il …