Ultime notizie
Home / News / Dalle territoriali / Rischio default Comuni, pericolo per le aziende: Confindustria Catanzaro alza la guardia

Rischio default Comuni, pericolo per le aziende: Confindustria Catanzaro alza la guardia

La recente analisi con la quale Il Sole 24 Ore ha segnalato il rischio default per molti enti pubblici del nostro Paese, tra cui tantissimi piccoli e grandi Comuni del Mezzogiorno, pone l’accento sul rischio che le finanze pubbliche riverberino il loro effetto negativo sulle imprese. Una pronuncia della Corte Costituzionale ha infatti cancellato, per gli Enti Pubblici, la possibilità di spalmare con un piano trentennale i debiti contratti, creando condizione di allarme per i conti degli enti coinvolti.

Un tema che Confindustria Catanzaro intende monitorare con particolare attenzione viste le ricadute sulle imprese e sul territorio, e ha avviato, quindi, nei giorni scorsi, interlocuzioni in tal senso a partire dal confronto con l’amministrazione comunale di Catanzaro, la quale, pur mantenendo l’attuale livello di tassazione, fortunatamente non figura tra gli enti a rischio default.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Tornado e danni alle aziende

“La notizia del mancato riconoscimento dello stato di emergenza per gli eventi atmosferici di novembre …