Ultime notizie
Home / Tematiche / Edilizia e territorio / Cassazione: danni in corso di appalto, risponde anche il Comune (committente)

Cassazione: danni in corso di appalto, risponde anche il Comune (committente)

Nel caso di lavori in appalto il Comune committente risponde per i danni causati durante l’esecuzione.

La Corte di cassazione con recente sentenza pone un importante principio di diritto relativo alla suddivisione della responsabilità, relativo ai casi di lavori commissionati a terzi da parte di enti pubblici.

Secondo i giudici della Corte, infatti, la responsabilità del soggetto committente può essere ridotta per i danni prodotti nel corso dell’esecuzione delle opere, nella sola ipotesi in cui il soggetto appaltante abbia tenuto una condotta diligente e prudente, attribuendo l’incarico a persone dotate delle opportune qualifiche professionali.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Ecobonus salvo anche se la fine dei lavori viene comunicata in ritardo all’Enea

Il ritardo da parte del contribuente nella trasmissione della comunicazione di fine lavori all’Enea non …