Ultime notizie
Home / News / Note stampa / Sblocca cantieri: Confindustria, cancellare emendamento su “colpa grave” dei funzionari pubblici

Sblocca cantieri: Confindustria, cancellare emendamento su “colpa grave” dei funzionari pubblici

Roma, 4 giugno 2019 – Confindustria esprime preoccupazione riguardo all’emendamento, presentato nell’ambito dell’iter di conversione del decreto legge sblocca-cantieri in discussione al Senato, che mira a eliminare la colpa grave, e quindi la conseguente responsabilità erariale a carico dei funzionari pubblici che firmino la revoca dei contratti di concessione autostradale.

Si tratta di una norma irragionevole che modificherebbe, nei fatti, i contratti in essere tra lo Stato e le società concessionarie con l’effetto di aumentare fortemente la percezione di inaffidabilità del nostro Paese per investitori e imprenditori generando conseguenze gravi per l’intero sistema produttivo.

Per queste ragioni Confindustria confida che l’emendamento sia al più presto cancellato e che si abbandoni ogni ipotesi analoga.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Un appello al senso di responsabilità di tutti per il risanamento della sanità calabrese. Lo lancia il Presidente Sezione Sanità di Unindustria Calabria

«Quanto sta accadendo nella sanità calabrese ci induce a fare un appello al senso di …