Ultime notizie
Home / Tematiche / Edilizia e territorio / Offerta più vantaggiosa obbligatoria anche per gli appalti di servizi «standardizzati»

Offerta più vantaggiosa obbligatoria anche per gli appalti di servizi «standardizzati»

Usare il criterio dell’offerta più vantaggiosa, evitando dunque di basarsi solo sul prezzo, è obbligatorio anche per assegnare le gare di servizi standardizzati.

E’ il principio stabilito da un’articolata sentenza del Consiglio di Stato, riunito in Adunanza Plenaria. Da un lato il codice stabilisce che i servizi ad alta intensità di manodopera devono sempre essere affidati all’offerta economicamente più vantaggiosa. Dall’altro che servizi e forniture standardizzati possono essere affidate anche con il criterio del massimo ribasso. Che succede se un servizio possiede entrambe le caratteristiche (alta intensità di lavoro e soluzioni standard)? Secondo l’Adunanza Plenaria vince il principio generale, ossia l’obbligo di assegnazione con criteri di qualità, oltre che di sconto sul prezzo.

Per ogni necessità è possibile rivolgersi agli uffici della Confindustria Territoriale di riferimento.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Cessione Sismabonus acquisti e sconto sul corrispettivo: le linee guida dell’AdE

Emanate le modalità operative della cessione del Sismabonus acquisti, ossia della detrazione spettante agli acquirenti …