Ultime notizie
Home / News / Dalle imprese / Green Innovation Italia-Cina. Premiata l’edilizia a km.0 di Personal Factory

Green Innovation Italia-Cina. Premiata l’edilizia a km.0 di Personal Factory

E’ la soluzione per l’edilizia “a chilometro zero” brevettata dalla startup calabrese Personal Factory ad aggiudicarsi la seconda tappa della Best Startup Showcase – Entrepreneurship Competition (Bssec), programma di promozione nel mercato cinese di startup e pmi innovative coordinato in Cina dall’International Technology Transfer Network (Ittn) e in Italia da Città della Scienza in collaborazione con l’incubatore d’impresa Campania Newsteel.

Le startup italiane coinvolte nella Best Startup Showcase – Entrepreneurship Competition sono complessivamente 90 e sono state selezionate in occasione dell’edizione 2018 della Settimana Italia-Cina della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione. Suddivise per settori strategici di appartenenza, sono state distribuite in tre gruppi rispettivamente centrati su Intelligent Equipment&Digital Economy, Sustainability&Green Innovation e, infine, Big Data& Comprehensive Health.

Le migliori startup selezionate nel corso delle tre tappe della Bssec parteciperanno alla finalissima in programma a ottobre a Pechino in occasione della Settimana Cina-Italia dell’Innovazione, la piattaforma di cooperazione di innovazione e ricerca promossa dal Ministero italiano dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) e dal ministero della Scienza e Tecnologia cinese (Most).

Le startup premiate

Dall’agricoltura 4.0 all’edilizia sostenibile fino a inedite soluzioni di mobilità “condivisa”, le soluzioni presentate nel corso della seconda tappa della Bssec, a Nanchino, hanno riscosso grande interesse tra gli osservatori cinesi.

Prima classificata “Personal Factory SpA”, la PMI innovativa calabrese dei fratelli Francesco (Ceo) e Luigi Tassone, che ha sviluppato una tecnologia brevettata per l’“edilizia a km 0”. La startup sviluppa e produce composti chimici finalizzati alla realizzazione di materiali da costruzione sul posto con materie prime locali e il sistema di diagnosi, monitoraggio e protezione sismica di edifici esistenti grazie a tecnologie non invasive (Isaac).

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Collaborazione tra Ecoross e Città di Pompei

Gettate le basi per un rapporto di collaborazione tra la Città di Pompei, la Contemply …