Ultime notizie
Home / News / Note stampa / Incontro Regione imprese dell’Agroalimentare di Unindustria Calabria per la “S3”

Incontro Regione imprese dell’Agroalimentare di Unindustria Calabria per la “S3”

fortunato_amarelliProsegue il percorso di partecipazione e confronto della “S3”, la Strategia di Specializzazione Intelligente della Calabria, con l’incontro che si è svolto ieri nella sede della “Cittadella” regionale tra la Regione e le aziende del settore Agroalimentare aderenti ad Unindustria Calabria coordinate da Fortunato Amarelli, presidente della sezione Agroalimentare di Unindustria Calabria.

La “S3” è un’agenda integrata di sostegno all’innovazione, che ha impatto sull’intera programmazione dei fondi strutturali e di investimento europei e con cui le Regioni rafforzano e orientano gli investimenti in Ricerca, Sviluppo e Innovazione sulla base delle esigenze che provengono dal tessuto imprenditoriale. L’incontro è stato aperto da Paolo Praticò, Dirigente generale del Dipartimento “Programmazione Nazionale e Comunitaria” che ha presentando la “S3” Calabria, lo stato attuale dei lavori, il programma delle attività previste e sottolineando l’importanza dell’attività di co-progettazione che è stata attivata con tutti gli “stakeholder” del sistema Regionale.

Il Dirigente ha inoltre evidenziato il coordinamento che si è avviato con i programmi Nazionali ed Europei e ha invitato tutti i presenti a condividere i percorsi di innovazione intrapresi dalle imprese. Ha, poi, preso la parola l’Assessore al “Sistema della logistica, sistema portuale regionale e sistema Gioia Tauro” Francesco Russo, che ha evidenziato la “vision” del Piano strategico Regionale dei Trasporti e della Logistica illustrando le strategie che la Regione sta mettendo in campo per favorire la crescita economica attraverso il rafforzamento della competitività del sistema logistico; ha inoltre illustrato l’importanza di mettere a punto misure ad hoc per la strutturazione della rete logistica per l’agroalimentare.

Il presidente della sezione Agroalimentare di Unindustria Calabria Fortunato Amarelli ha sottolineato l’importanza di un percorso di co-progettazione finalizzato a rispondere in modo adeguato e coerente alle esigenze del sistema imprenditoriale locale. All’incontro hanno partecipato e sono ontervenuti, tra gli altri, anche i presidenti ed i rappresentanti delle territoriali di Unindustria Calabria: Albano di Catanzaro, Liotti di Crotone, Caffo di Vibo Valentia insieme al direttore Pungitore e Quattrone di Reggio Calabria.

Chiudendo i lavori, il Direttore di Unindustria Calabria Rosario Branda ha espresso il suo apprezzamento per il cambiamento di tendenza che si è avviato in Regione, mediante la condivisione con il sistema delle imprese degli obiettivi e dei percorsi di sviluppo. Molte sono state le proposte espresse dagli imprenditori, tanti gli spunti di riflessione utili alla raccolta di ulteriori fabbisogni di innovazione della “S3” e che contribuiranno ad arricchire il processo di scoperta imprenditoriale al fine di rendere la “S3” sempre più coerente con i fabbisogni espressi dal sistema imprenditoriale e della ricerca.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Riflessioni del presidente di Unindustria Calabria sull’operazione della DDA di Reggio Calabria

“Lo scenario che appare delinearsi dalle risultanze delle indagini svolte dalla DDA di Reggio Calabria …