Ultime notizie
Home / News / Note stampa / Sblocca cantieri: Confindustria, cancellare emendamento su “colpa grave” dei funzionari pubblici

Sblocca cantieri: Confindustria, cancellare emendamento su “colpa grave” dei funzionari pubblici

Roma, 4 giugno 2019 – Confindustria esprime preoccupazione riguardo all’emendamento, presentato nell’ambito dell’iter di conversione del decreto legge sblocca-cantieri in discussione al Senato, che mira a eliminare la colpa grave, e quindi la conseguente responsabilità erariale a carico dei funzionari pubblici che firmino la revoca dei contratti di concessione autostradale.

Si tratta di una norma irragionevole che modificherebbe, nei fatti, i contratti in essere tra lo Stato e le società concessionarie con l’effetto di aumentare fortemente la percezione di inaffidabilità del nostro Paese per investitori e imprenditori generando conseguenze gravi per l’intero sistema produttivo.

Per queste ragioni Confindustria confida che l’emendamento sia al più presto cancellato e che si abbandoni ogni ipotesi analoga.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Vaccinazioni, i Giovani Imprenditori calabresi: “Pronti a metterci al servizio della collettività”

“Le vaccinazioni sono la più importante e immediata sfida che il sistema Paese sta affrontando …