Ultime notizie
Home / Coronavirus / Nuove misure per contrastare l’emergenza da Covid-19: il DPCM 3 novembre 2020

Nuove misure per contrastare l’emergenza da Covid-19: il DPCM 3 novembre 2020

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM 3 novembre 2020 contenente nuove misure volte a contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Il nuovo DPCM sostituisce il precedente del 24 ottobre scorso, è efficace dal 6 novembre al 3 dicembre 2020 ed è consultabile al link: (https://www.gazzettaufficiale.it/atto/stampa/serie_generale/originario).

La principale novità del DPCM consiste nel differenziare le misure di contenimento in funzione dei livelli di rischio, su base tendenzialmente regionale. L’individuazione delle Regioni appartenenti alle classi di rischio più elevate (scenario di tipo 3/Regioni “arancioni, ovvero scenario di tipo4/Regioni “rosse”) è stata rimessa a ordinanze del Ministro della salute, sentiti i Presidenti delle Regioni interessate.

Rientrano nella cosiddetta zona rossa: Calabria; Lombardia; Piemonte; Valle d’Aosta; Undici comuni della provincia autonoma di Bolzano, compreso il capoluogo.

Le regioni che compongono la zona arancione sono: Campania; Liguria; Puglia; Sicilia e Veneto.

Infine, sono considerate regioni a rischio moderato (zona gialla): Abruzzo; Basilicata; Emilia Romagna; Friuli Venezia Giulia; Lazio; Marche; Molise; Provincia autonoma di Trento; Sardegna; Toscana ed Umbria.

Disponibile una breve nota illustrativa delle principali misure di interesse per le imprese (cfr. all.1).

Per ogni necessità di chiarimento e per seguire in maniera puntuale gli aggiornamenti che dovessero intervenire, è possibile rivolgersi agli uffici della sede Territoriale di riferimento.

Allegato 1

Check Also

Master di II livello in IoT dell’Unical

La domanda di professionisti nell’area delle tecnologie IoT risulta essere superiore all’offerta del mercato.

This function has been disabled for Unindustria Calabria.