Ultime notizie
Home / News tematiche / Lavoro, relazioni industriali e welfare / Sottoscritta bozza ipotesi di accordo rinnovo C.C.N.L. Gomma Plastica Cavi elettrici – Comunicazione incrementi contrattuali

Sottoscritta bozza ipotesi di accordo rinnovo C.C.N.L. Gomma Plastica Cavi elettrici – Comunicazione incrementi contrattuali

Raggiunta l’intesa e sottoscritta la bozza di ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro dei settori Gomma, Plastica e Cavi elettrici, per il triennio 2023-2025. Nei prossimi giorni verranno precisati alcuni aspetti contrattuali, ancora da definire, anche in riferimento al tema del welfare sanitario.

La parte retributiva (TEC) non verrà modificata e l’intesa sottoscritta prevede un aumento sui minimi distribuiti in 3 tranche: dal 1° gennaio 2023, dal 1° gennaio 2024 e dal 1° aprile 2025.

Per quanto riguarda il welfare sanitario saranno versati, dal 1° gennaio 2024, 14€ per tutti i lavoratori, con possibilità di integrazione da parte dei lavoratori stessi per un importo pari a 7 euro.

L’incremento retributivo decorrente dal 1° gennaio 2023 potrà essere riconosciuto con il primo cedolino utile (febbraio), anticipando il pagamento in attesa della approvazione dell’Ipotesi di Accordo da parte delle assemblee dei lavoratori.

In alternativa, è possibile attendere l’efficacia dell’Accordo dopo l’approvazione che potrebbe richiedere diverse settimane ed in merito daremo notizie definitive.

In ogni caso, andranno considerati gli istituti diretti e indiretti spettanti.

La tabella retributiva in vigore da gennaio 2023 è disponibile presso gli uffici della sede Territoriale di riferimento o reperibile, per il periodo della sua validità, su questo stesso sito internet, nell’Area Riservata “Tabelle Retributive”.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Importi massimi trattamenti di integrazione salariale e Naspi per l’anno 2024

Con recente circolare l’INPS ha comunicato gli importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale (CIGO, …