Ultime notizie
Home / News / Dalle territoriali / Crisi d’impresa, cybersecurity e politiche per lo sviluppo: seminari in Confindustria Cosenza

Crisi d’impresa, cybersecurity e politiche per lo sviluppo: seminari in Confindustria Cosenza

“Il momento che stiamo vivendo è particolare e delicato. Sono necessari impegno, dedizione e capacità di reagire alle complessità con efficacia, senza nutrire smarrimento rispetto allo scenario che abbiamo di fronte. E’ per questo – dichiara il presidente Fortunato Amarelli di Confindustria Cosenza – che poniamo sempre la massima attenzione alla formazione ed all’aggiornamento nostro e dei nostri collaboratori. Conoscere problemi e possibili soluzioni, confrontarsi con i colleghi e con esperti delle materie trattate, significa non perdere di vista gli obiettivi, ponderare i pro ed i contro rispetto ad ogni scelta che siamo chiamati ad assumere, intraprendere e maturare nuove consapevolezze, fare squadra”.

Proprio per andare incontro alle opportunità offerte dalla formazione, sono numerosi gli appuntamenti di approfondimento che saranno proposti nei prossimi giorni dall’Associazione degli Industriali cosentini, presso la propria sede.

Si comincerà venerdì 17 marzo alle ore 16 con il seminario sul nuovo codice della crisi e la revisione dei conti per le imprese. Il cosiddetto “Codice della crisi e dell’insolvenza (CCI)” abroga la legge fallimentare e quella sul sovra indebitamento, disciplinando in un unico corpo normativo gli strumenti per la crisi e l’insolvenza di ogni tipologia di debitore a prescindere dalla natura e dalle dimensioni dell’attività esercitata. Interverranno i presidenti Fortunato Amarelli di Confindustria Cosenza e Giovan Battista Perciaccante di Ance Cosenza, il docente dell’Università della Calabria Franco Rubino, il membro della Commissione ISA – MEF Vincenzo Cardo e l’esperto in revisione legale Gianluca Nappo.

Martedì 21 marzo 2023 alle ore 9.30 si svolgerà il workshop “Cybersecurity per le PMI della regione Calabria” a cura di Sistemi Formativi Confindustria, Digital Innovation Hub Calabria, Cyber 4.0, Università Luiss e Unindustria Calabria, presenti anche gli esperti dell’Università della Calabria.

“La sicurezza informatica – commenta il Presidente di Confindustria Cosenza e del Digital Innovation Hub Calabria Fortunato Amarelli – rappresenta sempre di più un fattore determinante per le piccole e medie imprese. Recenti studi dimostrano che nell’ultimo anno i reati informatici sono cresciuti in Calabria del 12,4%. Diventa, quindi, importante approfondire le tematiche legate alla sicurezza del web, all’importanza della prevenzione e sensibilizzazione, al contesto strategico per individuare opportunità di sviluppo”.

E di “Politiche, strumenti e opportunità per lo sviluppo del territorio” se ne parlerà, sempre nella sede degli industriali cosentini il successivo lunedì 3 aprile 2023 alle ore 10.30. Tanti gli ospiti attesi.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Convegno Federmeccanica: “L’Innovazione che non ti aspetti”

Si è tenuto lo scorso 23 febbraio presso la sede di Confindustria Reggio Calabria il …