Ultime notizie
Home / News / Note stampa / Scuola, Confindustria: da ITS occupazione record. Da fondi PNRR 19 MLD, opportunità da non perdere

Scuola, Confindustria: da ITS occupazione record. Da fondi PNRR 19 MLD, opportunità da non perdere

Roma, 17 maggio 2023 – Si sono svolti questa mattina allo stadio Benito Stirpe di Frosinone gli Stadi Generali dell’Orientamento organizzati da Confindustria.

Quasi 4 mila gli studenti provenienti da tutta Italia che hanno ascoltato le testimonianze e i consigli per scegliere i percorsi di studio che offrono le maggiori opportunità di occupabilità e dunque più vicini al sistema industriale.

“In Italia ci sono tre milioni di Neet, ragazzi che non studiano e non lavorano, un abbandono scolastico stabilmente a doppia cifra, con picchi drammatici al Sud, un tasso di disoccupazione giovanile tra i peggiori a livello internazionale. Significa che in Italia un problema c’è: governi e politica, in questi anni, hanno perso di vista i giovani. E la scuola è sempre al centro dei programmi elettorali per poi essere dimenticata”, ha detto Giovanni Brugnoli, Vicepresidente per il Capitale Umano di Confindustria. “Ma il nostro Paese, che è la seconda potenza manifatturiera d’Europa, non può permettersi un simile spreco di talenti. Eppure gli Its Academy sfiorano il 90% di placement. L’Italia deve quindi far decollare quella seconda gamba professionalizzante che ha fatto la fortuna di mezza Europa e puntare sulle materie scientifiche ad alto contenuto di innovazione. II Pnrr destina 19,44 miliardi di euro al potenziamento dell’istruzione. Una quantità di risorse senza precedenti che dobbiamo spendere e, soprattutto, farlo bene: sulla formazione, sull’edilizia scolastica, sui collegamenti con il mondo del lavoro. La scuola è il vero investimento sul futuro. Non sprechiamo questa opportunità”.

Tra le testimonianze e i suggerimenti per intraprendere un percorso che porti a un’occupabilità di qualità e coerente con gli studi fatti, quelli del vicepresidente Brugnoli e Francesca Mariotti, Direttore Generale Confindustria; di Marina Calderone, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuseppe Valditara, Ministro dell’Istruzione e del Merito, Cristina Grieco, Presidente Indire, Claudio Gagliardi, Vice Segretario generale Unioncamere, Giuseppe Biazzo, Vice Presidente Unindustria, Federico Visentin, Presidente Federmeccanica, e Riccardo Mastrangeli, Sindaco di Frosinone; oltre alle raccomandazioni e gli esempi raccolti dall’imprenditore Brunello Cucinelli, dallo scultore Jago, dal campione del Mondo 2006 e allenatore Frosinone Calcio Fabio Grosso e dal Presidente Settore Tecnico FIGC Demetrio Albertini, che ha presentato la Nazionale Italiana degli ITS ACADEMY stilata con il contributo di Indire

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Emanuele Orsini eletto Presidente di Confindustria con il 99,5% del consenso. Votata anche la squadra di presidenza. Natale Mazzuca è Vicepresidente

L’assemblea privata dei delegati, riunita nell’Auditorium della Tecnica di Viale dell’Astronomia, ha votato Emanuele Orsini …