Ultime notizie
Home / News tematiche / Economia e innovazione / Emanato il decreto di sblocco del Bonus Transizione 4.0: comunicazione a partire dal 29 aprile 2024

Emanato il decreto di sblocco del Bonus Transizione 4.0: comunicazione a partire dal 29 aprile 2024

Il MIMIT ha emanato il decreto di sblocco per la compensazione dei crediti d’imposta per investimenti Transizione 4.0 che definisce il contenuto e le modalità di invio dei modelli di comunicazione di dati e informazioni che le imprese devono fornire.

Il provvedimento si era reso necessario per consentire alle imprese la compensazione dei crediti d’imposta, sospesa con la Risoluzione dell’Agenzia delle entrate n. 68/E del 12 aprile 2024.

I modelli di comunicazione sono disponibili in formato editabile sul sito istituzionale del Gestore dei servizi energetici (Gse) a partire dalle ore 12.00 del giorno 29 aprile 2024.

I modelli sono due. Il primo si riferisce ai crediti d’imposta per l’acquisto o il leasing di beni strumentali 4.0 (materiali o immateriali), il secondo ai crediti di imposta per ricerca e innovazione.

Il nuovo obbligo di legge è stato introdotto con il Dl 39/2024, che impone come adempimento burocratico l’invio della comunicazione con l’importo stimato degli investimenti e la ripartizione annuale del credito in compensazione.

La Ragioneria Generale dello Stato monitorerà il flusso di cassa generato dal Bonus 4.0 per evitare sforamenti rispetto alla spesa programmata.

Per maggiori informazioni potete contattare la vostra Associazione territoriale di riferimento.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Assicurazione obbligatoria per le imprese entro il 31 dicembre 2024 contro i danni da calamità naturali ed eventi catastrofali

L’art. 1 – commi da 101 a 111 – della Legge di Bilancio 2024 (Legge …