Ultime notizie
Home / News / Notizie flash / Calabria: ultima per occupati, ma imprese a caccia di cervelli. Intervista al presidente Alfredo Fortunato

Calabria: ultima per occupati, ma imprese a caccia di cervelli. Intervista al presidente Alfredo Fortunato

“Ultima per occupati, ma imprese a caccia di cervelli in Calabria” è il titolo del focus curato dal giornalista Roberto De Santo del CorrieredellaCalabria.it sulla domanda e offerta di lavoro in Calabria. L’intervista al Presidente della Sezione Terziario Avanzato di Unindustria Calabria, Alfredo Fortunato offre interessanti spunti di riflessione sulla cause del mismatch e sulle possibili traiettorie di superamento.

Se i dati sui livelli di disoccupazione sono decisamente elevati in Calabria, c’è da segnalare anche che la richiesta di personale dopo la crisi pandemica non si è arrestata. Anzi c’è da notare che alcuni profili ricercati dalle imprese stentano ad essere individuati.

“La Calabria è poco attrattiva per i laureati con alte skills” dice il presidente Alfredo Fortunato che analizza i principali fattori che impattano sul mismatch: nanismo e modelli organizzativi aziendali, attrattività delle infrastrutture sociali territoriali.

Per leggere l’articolo: https://lnkd.in/eKagpRn7

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Confindustria, a maggio aspettative positive per produzione

Maggio si prospetta come un mese positivo per l’industria italiana: il 45% del campione di …