Ultime notizie
Home / News / Dalle imprese / Progetto Magna Graecia Future. Innovazione nella viticultura

Progetto Magna Graecia Future. Innovazione nella viticultura

E’ stato presentato all’Aula Seminari del Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale dell’Unical, il progetto innovativo sulla micro fertirrigazione nella viticoltura di precisione sui vitigni autoctoni calabresi.

Si tratta di una struttura che prevede l’installazione di un sistema computerizzato capace di ottenere risparmi idrici, nutrizionali e gestionali durante il ciclo biologico della pianta, rispettando le inevitabili condizioni critiche climatiche e ambientali che nel futuro rappresenteranno la normalità dei cicli produttivi.

Il progetto, presentato e coordinato dall’azienda vitivinicola Magna Graecia, in partnership con l’Università della Calabria, l’Informatore Agrario e l’Associazione La Forma, ricade nel PSR 2014/2020 della Regione Calabria – Intervento 16.1.1 – si occupa di gestione delle risorse idriche, di clima e cambiamenti climatici, nonché di biodiversità e gestione della natura.

I saluti istituzionali sono stati curati dalla Direttrice del DIMEG dell’Unical, Francesca Guerriero, dal Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza, Marco Ghionna, e dal rappresentante dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Cosenza.

Moderati dal giornalista Valerio Caparelli, hanno relazionato: Vincenzo Granata, titolare dell’azienda Magna Graecia, Roberto Castiglione, dell’Associazione La Forma, Luigino Filice, Responsabile Scientifico DIMEG del progetto, Vitina Marcantonio, della testata specializzata Informatore Agrario, l’Assessore all’Agricoltura della Regione Calabria, Gianluca Gallo.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Gruppo Citrigno ACADEMY: percorsi formativi per elevare il livello di competenza nel settore sanitario

Gruppo Citrigno ACADEMY è l’innovativa iniziativa del Gruppo Citrigno concepita per elevare il livello di …