Ultime notizie
Home / News / Dalle territoriali / Quattro delegati reggini nel Consiglio Direttivo dei Giovani Imprenditori di Unindustria Calabria

Quattro delegati reggini nel Consiglio Direttivo dei Giovani Imprenditori di Unindustria Calabria

Reggio Calabria, 30 settembre 2017 – Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Reggio Calabria sarà rappresentato da quattro suoi componenti in seno al consiglio direttivo (composto da quindici membri) del Gruppo dei Giovani Imprenditori di Unindustria Calabria.

Si tratta di Salvo Presentino (Romanella Drinks), Umberto Barreca (Redel srl), Giuseppe Pizzichemi (Conser srl) e Tito Polimeni (Policom srl). Ai quattro delegati reggini si aggiunge Samuele Furfaro, componente di diritto in qualità di presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Reggio Calabria.

L’elezione dei rappresentanti della territoriale giovanile reggina è avvenuta nel corso dell’assemblea regionale, riunitasi nella sede di Confindustria Catanzaro, che ha eletto Marella Burza alla guida del Gruppo Giovani Imprenditori di Unindustria Calabria.

“Si tratta di un risultato che ci riempie di orgoglio – commenta il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Reggio Calabria, Samuele Furfaro – perché è il segno del proficuo lavoro che la nostra territoriale sta svolgendo sui tanti fronti che interessano lo sviluppo locale. Un lavoro che riscuote l’apprezzamento e la condivisione anche dei vertici regionali e in particolare del nuovo presidente, Marella Burza alla quale rivolgiamo i nostri auguri di buon lavoro per il nuovo corso appena intrapreso che, ne siamo certi, troverà nuovo slancio progettuale proseguendo lungo il solco tracciato dal predecessore, Mario Romano. La presenza dei nostri rappresentanti all’interno del direttivo regionale – evidenzia Furfaro – è anche espressione diretta di quattro brillanti realtà imprenditoriali del territorio reggino. Realtà che da anni stanno portando avanti modelli organizzativi e produttivi d’eccellenza, costruiti intorno ai fattori chiave che oggi stanno alla base dell’imprenditoria giovanile, ovvero innovazione, competenza e passione. Poter contare su una così qualificata presenza a livello regionale – prosegue il presidente dei giovani industriali reggini – è motivo di ulteriore stimolo per il prosieguo delle nostre attività e il rilancio dell’azione di rappresentanza del tessuto produttivo locale. Siamo da sempre fortemente convinti – conclude Furfaro – che solo mediante una strategia unitaria, condivisa e sinergica sia possibile affrontare adeguatamente le tante criticità e problematiche che ancora oggi affliggono il contesto socioeconomico reggino. Ed è in questa direzione che intendiamo, da subito, ripartire”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Concluse le celebrazioni dei 90 anni di Confindustria Cosenza. Premiate 25 imprese con la Cassa Edile Cosentina

Si sono chiuse le celebrazioni del novantennale dalla costituzione di Confindustria Cosenza con una giornata …