Ultime notizie
Home / Tematiche / Ambiente e energia / DL Rilancio convertito in legge – Deposito temporaneo dei rifiuti

DL Rilancio convertito in legge – Deposito temporaneo dei rifiuti

Si informa che con la legge di conversione del decreto rilancio è stato approvato un articolo che ha abrogato l’art. 113-bis del DL “Cura Italia”, in materia di limiti quantitativi e temporali del deposito temporaneo di rifiuti. In sostanza è stata abrogata le possibilità , fermo restando il rispetto delle disposizioni in materia di prevenzione incendi, di effettuare il deposito temporaneo di rifiuti fino ad un quantitativo massimo doppio e di tenere conto di un limite temporale massimo non superiore a 18 mesi.

In tal senso, ricordiamo altresì che durante i primi mesi dell’emergenza sanitaria dovuta all’epidemia da Covid-19, molte Regioni hanno adottato Ordinanze contingibili e urgenti ex art. 191 del Codice dell’Ambiente, che hanno introdotto forme straordinarie di gestione dei rifiuti sui propri territori, aderendo, tra l’altro, alle indicazioni fornite dal Ministero dell’Ambiente “Criticità nella gestione dei rifiuti per effetto dell’Emergenza COVID 19 – indicazioni – che, in tema di deposito temporaneo ha espressamente previsto la possibilità, per le Regioni, di consentire il deposito temporaneo di rifiuti fino ad un quantitativo massimo doppio rispetto alla vigente normativa, per il deposito temporaneo di rifiuti, mentre il limite temporale massimo non può avere durata superiore a 18 mesi, proprio attraverso lo strumento dell’Ordinanza contingibile e urgente ex art. 191 del Codice.

A tal proposito, il citato art. 191, dispone che tali Ordinanze hanno efficacia per un periodo non superiore a sei mesi, possono essere reiterate per un periodo non superiore a 18 mesi per ogni speciale forma di gestione dei rifiuti e qualora ricorrano comprovate necessità, il Presidente della regione d’intesa con il Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare può adottare, dettando specifiche prescrizioni, tali Ordinanze anche oltre i predetti termini.

Per informazioni e necessità è possibile rivolgersi agli uffici della sede Territoriale di riferimento.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Ambiente: pubblicazione Decreto legislativo di recepimento Direttiva ETS

Si informa che è stato pubblicato il decreto legislativo  recante “Attuazione della direttiva (UE) 2018/410 …

This function has been disabled for Unindustria Calabria.