Ultime notizie
Home / Coronavirus / Regione Calabria: disposizioni per la gestione dei tirocini extracurriculari durante la fase di emergenza epidemiologica da Covid-19

Regione Calabria: disposizioni per la gestione dei tirocini extracurriculari durante la fase di emergenza epidemiologica da Covid-19

La Regione Calabria con recente nota ha pubblicato le disposizioni relative alla gestione dei tirocini extracurriculari durante la fase di emergenza epidemiologica da Covid-19.

La Regione Calabria ha stabilito, in primo luogo, che è possibile attivare nuovi tirocini extracurriculari a condizione però che si verifichino preliminarmente, alla luce della normativa vigente, le condizioni necessarie per lo svolgimento dell’attività lavorativa che costituisce l’oggetto della formazione nonchè, le condizioni che possono assicurare adeguati livelli di protezione per lo svolgimento delle attività in azienda da parte dei lavoratori e tirocinanti (in base ai codici ATECO e DPCM e ordinanze regionali in essere).

In assenza di tali presupposti, il tirocinio non può essere attivato/riattivato. Qualora, nel corso del tempo, tali presupposti venissero a mancare, il tirocinio dovrà essere sospeso.

Per i tirocini in essere, invece, è possibile attivare due procedure diverse a seconda se ci sia o meno la prosecuzione reale e concreta dell’attività aziendale.

Per i dettagli delle procedure sopra indicate e/o per maggiori informazioni gli uffici delle Condindustrie Territoriali di riferimento sono a disposizione per ogni assistenza.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Ammortizzatori sociali COVID 19 anche ai lavoratori in forza al 4 gennaio 2021 – Le altre istruzioni in merito a CIGS ed altre casistiche e proroghe varie (compresi i call center)

In merito alla vigente normativa in materia di ammortizzatori sociali COVID 19 (cig ordinaria, cig …