Ultime notizie
Home / News / Dalle territoriali / Internazionalizzazione, Daniele Rossi in Siria

Internazionalizzazione, Daniele Rossi in Siria

Il Presidente di Confindustria Catanzaro e Vicepresidente di Unindustria Calabria Daniele Rossi ha preso parte, oggi a Roma, al Consiglio Generale di Confindustria:

“dalla riunione odierna – ha evidenziato  Rossi – sono emerse le tante difficoltà che gli imprenditori e gli industriali italiani continuano ad affrontare quotidianamente, legate soprattutto al costo del lavoro e alla pressione fiscale. Per questo motivo sono felice siano state approvate dal Consiglio le proposte che Confindustria sottoporrà al Governo. Si tratta di misure specifiche che vanno nella direzione auspicata da tutti i settori produttivi e mirano a snellire la burocrazia, ma soprattutto ad aumentare la produttività delle imprese e quindi ampliare il mercato del lavoro. Abbiamo bisogno di misure strutturali che sappiano far progredire il comparto produttivo del Paese, non possiamo permetterci di rallentare. Non dimentichiamo che le imprese aderenti a Confindustria danno lavoro a cinque milioni di persone in Italia, un comparto che quindi è più che determinante per le sorti del Paese”.

“In Calabria, poi, la situazione è ancora più delicata: come sempre ripeto, non abbiamo bisogno di misure assistenziali – ha sottolineato Rossi – ma abbiamo bisogno di provvedimenti espansivi che tengano conto delle difficoltà oggettive e reali del territorio, azioni che supportino lo sforzo che già le imprese stanno compiendo e che aiutino chi vuole fare impresa a farlo partendo da condizioni di parità con il resto d’Italia. Digitalizzazione delle imprese, infrastrutture, semplificazione nell’accesso al credito e trasparenza non possono rimanere soltanto dei miraggi, ma devono essere raggiunti grazie ad iniziative politiche mirate e concrete”.

“In questo senso – ha aggiunto Rossi – l’accordo sottoscritto oggi da Confindustria con il Commissariato Generale italiano per l’Expo Dubai 2020, è uno strumento che potrà essere realmente utile alle realtà produttive calabresi che, soprattutto in questo momento, devono guardare con particolare interesse e fiducia alle occasioni fornite dall’internazionalizzazione”.

E proprio nell’ottica di un’espansione mirata delle occasioni per l’imprenditoria calabrese al di fuori dei confini regionali e nazionali, Daniele Rossi, dal prossimo 1 ottobre, sarà a Damasco, in Siria, accompagnato dall’ ing. Domenico Palmieri, per la fiera internazionale “Re-Build Syria”: “credo fortemente nelle opportunità che possono costruirsi in mercati emergenti o che hanno bisogno di nuova linfa, ha spiegato Rossi,   perchè la  Siria, nonostante le gravi difficoltà, che tutt’ora sono evidenti, ha prospettive di crescita interessanti e non possiamo permetterci di perdere l’occasione di analizzarle. Sono sicuro, ha concluso Rossi,  che tornerò da Damasco con una serie di possibilità da mettere a disposizione delle imprese calabresi».

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Giovani Imprenditori Reggini a Bruxelles: “Gare internazionali e fondi diretti grande opportunità, ma mancano europrogettisti”

Reggio Calabria, 18 ottobre 2018 – Il sistema dei fondi diretti per le imprese e …