Ultime notizie
Home / Tematiche / Economia e innovazione / Raddoppiati i limiti per l’organo di controllo nelle Srl

Raddoppiati i limiti per l’organo di controllo nelle Srl

Il Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza in vigore dal 16.03.2019, ha modificato i limiti al superamento dei quali scatta l’obbligo di nomina dell’organo di controllo o del revisore per le Srl.

Nei fatti, sono state raddoppiate le soglie stabilite dal Codice della crisi.

Il decreto Sblocca-cantieri pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 17 giugno e in vigore dal giorno seguente, ha aumentato gli stessi limiti disponendo che la società sia obbligata alla nomina se si supera per 2 esercizi consecutivi almeno uno dei seguenti valori:

  1. totale dell’attivo dello stato patrimoniale: 4.000.000 euro;
  2. ricavi delle vendite e delle prestazioni: 4.000.000 euro;
  3. dipendenti occupati in media durante l’esercizio: 20 unità.
Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Bonus pubblicità 2019

Caratteristiche e beneficiari del bonus pubblicità Il bonus pubblicità, introdotto dall’articolo 57 bis del D.L. …