Ultime notizie
Home / Tematiche / Economia e innovazione / Microcredito per l’Occupazione e l’Inclusione (MOI) – Preinformazione

Microcredito per l’Occupazione e l’Inclusione (MOI) – Preinformazione

E’ in preinformazione l’avviso per la selezione di progetti da ammettere a finanziamento agevolato a sostegno dello sviluppo delle capacità imprenditoriali, della creazione di nuova occupazione e dell’inclusione dei soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro.

L’operazione “Microcredito per l’Occupazione e l’Inclusione (MOI).” è orientata a sostenere gli investimenti per la creazione di nuove imprese o il rafforzamento di imprese esistenti.

La dotazione finanziaria è pari a euro 10.000.000,00 per la concessione di finanziamenti a tasso agevolato per la creazione di nuove imprese o per il rafforzamento di iniziative già esistenti (microimprese costituite da non più di 10 anni) da parte di categorie di soggetti con difficoltà di accesso al credito e in condizione di svantaggio.

La misura, a valere sul POR Calabria FESR FSE 2014/2020, si rivolge alle persone fisiche residenti in Calabria che intendano avviare una microimpresa (start up), anche sotto forma di lavoro autonomo, non costituita al momento della presentazione della domanda e partecipata da soggetti non bancabili.

Il Fondo, nello specifico, prevede la concessione di prestiti/mutui a tasso di interesse agevolato per un importo compreso tra i 5 mila e i 35 mila euro erogati direttamente da Fincalabra S.p.A. per un periodo massimo di 5 anni per la restituzione senza garanzie (mutuo chirografario).

La concessione del finanziamento è finalizzata all’acquisto di beni, alla retribuzione di nuovi dipendenti o soci lavoratori fino al 100% dei costi salariali, al pagamento di corsi di formazione volti ad elevare la qualità professionale e le capacità tecniche e gestionali del lavoratore autonomo, dell’imprenditore e dei relativi dipendenti e al pagamento di corsi di formazione anche di natura universitaria o post-universitaria.

Tutte le spese dovranno essere sostenute successivamente alla presentazione della domanda.

L’assegnazione dei finanziamenti sarà gestita attraverso una procedura a sportello, senza procedere alla formazione di graduatorie, fino all’esaurimento dei fondi. Il microcredito erogato si configura come aiuto “de minimis” ai sensi del Reg. n. 1407/2013.

I finanziamenti hanno la forma tecnica di mutui chirografari e si caratterizzano come segue:

Entità: importo minimo: euro 5.000,00 – Importo massimo: euro 35.000,00

Durata massima: 60 mesi

Tasso: zero

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Bonus pubblicità 2019

Caratteristiche e beneficiari del bonus pubblicità Il bonus pubblicità, introdotto dall’articolo 57 bis del D.L. …