Ultime notizie
Home / News / Notizie flash / Confindustria, Boccia al Tg2Post: la più grande politica anticiclica è quella delle infrastrutture

Confindustria, Boccia al Tg2Post: la più grande politica anticiclica è quella delle infrastrutture

“Per gli investimenti in infrastrutture come per la manutenzione del territorio non si può vivere solo di emergenze, è fondamentale imparare a gestire la normalità, con interventi pianificati e il rispetto dei tempi”.

Lo ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, ospite ieri sera in diretta di Tg2 Post su Rai2. Presenti anche il direttore Sangiuliano e il governatore della Liguria, Toti.

“Siamo bravissimi nell’emergenza, ma non abbiamo – ha sottolineato Boccia – la sensibilità del cronoprogramma delle infrastrutture, una visione strategica. Eppure la più grande politica anticiclica è quella delle infrastrutture. All’Italia servono soluzioni concrete e una visione strategica della sua dotazione infrastrutturale. Un grande piano per rendere più competitivi i territori e le imprese e attivare un circolo virtuoso per l’economia e l’occupazione”.

Il presidente di Confindustria è anche tornato a commentare gli ultimi sviluppi della vicenda dell’Ex Ilva. “Sulla questione Ilva – ha spiegato Boccia – deve prevalere il realismo, non i dogmi. È positivo che Governo e azienda siano tornati a parlarsi, l’obiettivo è un piano industriale serio che tenga conto della congiuntura negativa dell’acciaio in tutto il mondo”.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

“Calabria 2030. Visione, strategie e azioni”. Online il documento sulle proposte del sistema produttivo calabrese

“Calabria 2030. Visione, strategie e azioni. Le proposte del sistema produttivo calabrese” è il titolo …