Ultime notizie
Home / Tematiche / Economia e innovazione / Credito imposta per ambienti di lavoro e sanificazione: le decorrenze per le istanze dal 20 luglio 2020

Credito imposta per ambienti di lavoro e sanificazione: le decorrenze per le istanze dal 20 luglio 2020

L’Agenzia delle Entrate ha fornito le istruzioni per utilizzare e cedere i crediti d’imposta per le spese di sanificazione e acquisto dei dispositivi di protezione individuale e per le spese di adeguamento degli ambienti di lavoro recentemente introdotti dal cd. Decreto Rilancio. Su entrambi i crediti, inoltre, l’amministrazione finanziaria ha fornito i primi chiarimenti interpretativi con un apposito documento di prassi.

Per quanto riguarda le modalità di fruizione dei suddetti crediti, il Provvedimento  ha approvato il modello di “Comunicazione delle spese per l’adeguamento degli ambienti di lavoro e/o per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione” con cui i beneficiari devono comunicare all’Agenzia delle Entrate l’ammontare delle spese sostenute sino al mese precedente la data di sottoscrizione della comunicazione e l’importo che prevedono di sostenere successivamente, sino al 31 dicembre 2020.

La comunicazione va effettuata nei seguenti termini:

  • dal 20 luglio 2020 al 30 novembre 2021 per il credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro (art. 120)
  • dal 20 luglio 2020 al 7 settembre 2020 per il credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione (art.125).

Nel corso dei periodi sopra indicati è possibile sia inviare una nuova comunicazione in sostituzione integrale della precedente, sia la rinuncia integrale del credito d’imposta precedentemente comunicato.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Innovazione tecnologica 4.0: alle imprese un credito d’imposta maggiorato al 10%

Il decreto Transizione 4.0 mobilita 7 miliardi per le imprese che puntano sull’innovazione, investimenti green, …

This function has been disabled for Unindustria Calabria.