Ultime notizie
Home / News tematiche / Lavoro, relazioni industriali e welfare / Agroindustria, Automotive, Legno, Ceramica: i recuperi per gli esoneri dal contributo addizionale CIG

Agroindustria, Automotive, Legno, Ceramica: i recuperi per gli esoneri dal contributo addizionale CIG

I datori di lavoro che hanno versato il contributo addizionale per aver utilizzato la Cigo o la Cigs dal 22 marzo 2022 al 31 maggio 2022 (settori Agroindustria, Automotive, Legno, Ceramica) hanno diritto all’esonero dello stesso in base ad una normativa intervenuta nel 2022 per fronteggiare le difficoltà derivanti dalla grave crisi internazionale in atto in Ucraina. Ora per quei datori di lavoro è intervenuto un recente messaggio INPS che detta le istruzioni operative dopo che la commissione europea ha dato il via libera in quanto Aiuto di Stato.

I datori di lavoro potranno recuperare l’eventuale contributo addizionale pagato inviando flussi uniemens regolarizzativi. L’INPS precisa, altresì, che in considerazione della natura di aiuto di Stato dell’esonero, sarà tenuta ad annotare la misura nel registro nazionale degli Aiuti di Stato (Rna) al fine del controllo e del rispetto dei massimali concedibili

Per ogni chiarimento è possibile rivolgersi agli uffici delle Associazioni Territoriali di riferimento.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Emergenza climatica (accolta richiesta dell’ANCE): anche per l’EDILIZIA i periodi di CIGO non computabili ai fini ella durata massima e niente contributo addizionale

Anche per le imprese dei settori edile e lapideo (oltre che per quelle agricole) i …