Ultime notizie
Home / Tematiche / Edilizia e territorio / Gare elettroniche, Cantone chiarisce: nessun obbligo sotto i mille euro

Gare elettroniche, Cantone chiarisce: nessun obbligo sotto i mille euro

Gli obblighi di comunicazione elettronica negli appalti, entrati in vigore lo scorso 18 ottobre,non riguardano i micro-affidamenti sotto i mille euro.

La precisazione arriva dal presidente dell’Anticorruzione Raffaele Cantone. A escludere le assegnazioni sotto i mille euro dal vincolo di procedere usando mezzi telematici è la disposizione della legge Finanziaria 2007 secondo cui la soglia minima per l’obbligo di ricorrere a procedure telematiche è l’importo di mille euro.

La norma, si precisa nel comunicato, non è stata abrogata dal nuovo codice appalti.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Appalti pubblici: sanabile l’errore formale sui costi del personale

Il costo della manodopera costituisce una componente essenziale dell’offerta economica non integrabile in sede di …