Ultime notizie
Home / Tematiche / Edilizia e territorio / Gare elettroniche, Cantone chiarisce: nessun obbligo sotto i mille euro

Gare elettroniche, Cantone chiarisce: nessun obbligo sotto i mille euro

Gli obblighi di comunicazione elettronica negli appalti, entrati in vigore lo scorso 18 ottobre,non riguardano i micro-affidamenti sotto i mille euro.

La precisazione arriva dal presidente dell’Anticorruzione Raffaele Cantone. A escludere le assegnazioni sotto i mille euro dal vincolo di procedere usando mezzi telematici è la disposizione della legge Finanziaria 2007 secondo cui la soglia minima per l’obbligo di ricorrere a procedure telematiche è l’importo di mille euro.

La norma, si precisa nel comunicato, non è stata abrogata dal nuovo codice appalti.

Print Friendly, PDF & Email

Check Also

Ecobonus salvo anche se la fine dei lavori viene comunicata in ritardo all’Enea

Il ritardo da parte del contribuente nella trasmissione della comunicazione di fine lavori all’Enea non …